C’è un pacchetto per te.

pack

Succede che non puoi andare sempre da Sephora quando qualcosa non va.

Arriva il momento in cui ti siedi sul letto con in mano la tua black card e ti dici “forza, il blush di Yves lo compri il prossimo mese, finisci il Dior”.

Quando tutto sembra perduto – e ti sei quasi convinta che magari uno smalto di Kiko non è peccato – improvvisamente un’illuminazione: “come si chiama quella scatola che ti mandano a casa con dei trucchi?”.make up

Tombola. Una googolata e via. Mi imbatto in Sugar Box. Una controllatina ai prezzi e via. Mi iscrivo per 3 mesi. (NB: io sono una disgrazia, provo di tutto e mi lancio in imprese assurde con sempre grande entusiasmo). Sono sincera, avevo letto recensioni anche poco positive, quindi il mio investimento di 45 euro poteva essere rischioso (il fattore di rischio era annebbiato dal fioretto fatto verso Sephora: non entrare da Sephora per un mese).

La prima box è stata invece una piacevole sorpresa: packaging curato, prodotti assolutamente validi e non in confezioni “sample”, buoni sconto e un flyer con l’inci di tutti i prodotti (per me che sono maniaca, una specie di benedizione).

E così dalla prima box ad oggi è passato un anno.

Ci sono state box che ho adorato, altre che non mi hanno esaltato più di tanto e altre ancora invece veramente al di sopra delle mie aspettative (una su tutte la box di agosto 2013 con ben 3 smalti Essie e altre cose davvero carine).essie

In un anno non ho mai ricevuto due volte lo stesso prodotto – anche se a volte, mi sono piaciuti talmente tanto che non sarebbe stato poi così terribile – e Sugar Box ha superato tutte le mie aspettative.

Ho collezionato rossetti, smalti, creme, matite per occhi, mascara, tonici, olii per il corpo, salviette struccanti,… potrei andare avanti ancora per un po’.

Punti di debolezza: a volte il colore degli ombretti, dei rossetti e delle matite non è proprio quello che avresti scelto. Problema che si risolve facilmente con uno scambio oppure con un piccolo omaggio alla mamma.

Adoro la scelta di Sugar Box di rispettare la pelle e avere molta attenzione all’INCI dei prodotti, la loro attenzione ai dettagli (anche il pack vuole la sua parte), la puntualità e la scelta di non riempirti di campioncini ma di preferire il formato “classico”.

Insomma, io la consiglio.
E soprattutto è così bello avere un pacchetto da scartare ogni mese!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...