Di quell’amore che pochi sanno

“… Vorrei dirle che l’amo,
ma non posso pronunciare
una parola così forte;
le dirò che l’adoro,
che la vita è cominciata per me solo
il giorno in cui l’ho vista…”

Stendhal, Il Rosso e il Nero

Se si può esprimere un desiderio, anche quando non cadono le stelle e non stai spegnendo delle candeline su una torta, questo è il mio.
Se si può augurare qualcosa ad una persona cara, che vada oltre al classico “spero tu possa essere felice sempre”, questo è il mio augurio.
Se si può sperare in qualcosa che vada oltre alla “favola”, quella in cui abbiamo smesso di credere da un po’, questa è la mia speranza.

L’Amore è così.
Troppo forte per poterlo ammettere con semplicità, troppo complicato da spiegare a parole, mai abbastanza semplice da dimostrare.
L’Amore è una fitta al cuore che ti sembra di morire, lacrime salate che incorniciano un sorriso, il tutto che riempie il tuo niente, il significato che hai sempre cercato.

Buon San Valentino.

love2e0f4d473201ef52b1b8d27e6b17b575fe6fe0e69e275c8c5aa1038d3ae8dbebReflets de chaises et de la Tour Eiffel. Paris, 1957.3bc0427ff389272e470a8c597069e149

Vote Me! –>

badge

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...