Marrying (Me)

La mia personale selezione di abiti da sposa per il mio matrimonio con me.

Ah, la stagione dei matrimoni.

Io adoro i matrimoni.
Quel misto di commozione, divertimento, risate, sogni ed emozioni che non può non piacere.
L’andamento del mio umore durante i matrimoni è una specie di onda sinusoidale bizzarra.

Chanel, haute couture (2009)

Chanel, haute couture (2009)

Si inizia con la tenerezza nel vedere lo sposo emozionato. Che poi c’è da capire se è vera emozione (“… tenero”), panico (“… qua ti volevo bello di mamma”) o vero amore (“… tenerooo!”).

Poi arriva la sposa.
Qua già sono possibili le prime lacrime, in un misto di commozione e nervoso (… “e io?”). Il trucco per superare il momento ed evitare il make-up colante dopo nemmeno un’ora è spostare l’attenzione su altro, ad esempio gli outfit degli invitati.
Via libera al commento sulla calza velata ad agosto, il boccolo impazzito, il fondotinta a presa rapida, il sandalo bigiotteria, eccetera.

Diciamo la verità, l’open bar è la vera ancora di salvezza delle feste di matrimonio.
La maggior parte degli invitati si cala in John Travolta, qualcuno diventa anche Frank Sinatra.
E il momento in cui volano le cravatte e si lanciano i tacchi è l’apice.
Ovviamente questa fase del party in molti non la ricordano mai. Questo è il momento migliore per i fuochi d’artificio, perchè la sbronza dell’attimo precedente coaudiva violentemente le lacrime di commozione per lo spettacolo pirotecnico e il taglio della torta. Altro frangente in cui la lacrimuccia sentimentale diventa facilmente disperazione legata al solito pensiero “… e io???“.

 

Comunque, io i matrimoni li adoro.
E visto che quest’anno nessun invito mi è stato recapitato e nessun potenziale fidanzato è presente all’appello, non mi resta che immaginare il mio matrimonio. Nel senso… quello con me medesima.
E dare libero sfogo a tutti i miei “… e io” repressi.
Che poi, diciamo le cose come stanno…  Un abito non basta.
O forse non basta un matrimonio soltanto.

 

Giambattista Valli, couture (fall 2014)

Giambattista Valli, couture (fall 2014)

Giambattista Valli, couture (spring2014)

Giambattista Valli, couture (spring2014)

Giambattista Valli, couture (2013)

Giambattista Valli, couture (FW 2013)

Giambattista Valli, couture (fall 2014)

Giambattista Valli, couture (fall 2014)

Giambattista Valli, couture (fall 2014)

Giambattista Valli, couture (fall 2014)

Elii Saab, haute couture (2014)

Elii Saab, haute couture (2014)

Christian Dior, Couture (fall 2014)

Christian Dior, Couture (fall 2014)

Giambattista Valli, Haute Couture Fall Winter 2014  Paris Fashion Week, France - 07 Jul 2014

Giambattista Valli, Haute Couture Fall Winter 2014
Paris Fashion Week, France – 07 Jul 2014

Givenchy, 2010 by Riccardo Tisci

Givenchy, 2010 by Riccardo Tisci

Givenchy, haute couture 2012

Givenchy, haute couture 2012

Givenchy spring 2008

Givenchy, spring 2008

Givenchy haute couture 2010 (fall-winter)

Givenchy, haute couture 2010 (fall-winter)

Givenchy, 2010 by Riccardo Tisci

Givenchy, 2010 by Riccardo Tisci

 

Zuhair Murad, Couture (2011)

Zuhair Murad, Couture (2011)

Zuhair Murad, Couture (2014)

Zuhair Murad, Couture (2014)

Zuhair Murad, Couture (Spring Summer 2014)

Zuhair Murad, Couture (Spring Summer 2014)

Annunci

7 thoughts on “Marrying (Me)

  1. quello di giambattista valli sembra il vestito della sposa nel video di november rain (classicone dei miei tempi, forse per te sono cose da giurassico ahahaha)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.