Dedicato a chi non ci crede più

Come nello shopping, anche nell’amore, non ammettiamo fake.

Magari alla fine non riusciremo mai a stringere tra le braccia una Boy Bag, ma non vogliamo accontentarci di una brutta copia.

Alla fine i miracoli esistono.
Ci sono ancora persone che vincono al Superenalotto, perché non possiamo pensare che magari l’amore arrivi?
Se non sbaglio il “soddisfatti o rimborsati” è una legge universale, così come il “reso facile”.
Sono quelle cose per cui continui a rischiare nello shopping azzardato.

Proprio ora, che mancano meno di due settimane ai miei trent’anni, mi rendo conto di non riuscire più ad immaginare il mio vestito bianco. Nemmeno il bouquet.
Riflettendo, ormai non penso nemmeno a quanti figli vorrei avere quando incrocio lo sguardo di un uomo che mi fa battere il cuore (non negatelo, capite cosa intendo, vero?).
A dire la verità non so nemmeno da quanto tempo non mi batte più il cuore senza controllo.
Per dirla davvero tutta, certi sguardi proprio li evito.
Eppure una volta, almeno una, credo di aver quasi toccato con mano un vestito color crema bizzarro, un bouquet di peonie e di aver quasi potuto affermare che il 22 maggio sarebbe stata una data perfetta, bastava solo che capitasse di sabato.
Probabilmente, due volte, ho guardato negli occhi un uomo e ho immaginato come potesse essere un nanetto con i miei capelli e le sue mani.
Ma non posso giurarlo, è passato del tempo e io sto invecchiando.

4e40606579c9a80026ce69b07b3975a2

Se è vero che nella vita esistono solo due grandi amori, io ho già esaurito le possibilità.

Molte di noi che non ci crediamo più le hanno già esaurite da un pezzo, vero?
Ma forse, con il senno di poi, possiamo ingaggiare un avvocato per sostenere la tesi per cui non è vero… Esistono testimoni e fatti  che possono confermare che non erano veri grandi amori.

A tutte le ragazze che come me, nonostante tutto, non hanno mai festeggiato un San Valentino come i teorici lo descrivono, a chi preferisce riempire l’agenda di yoga, pilates e corsa piuttosto che con cene e aperitivi con maschi vuoti e noiosi, dedico questa dichiarazione di fede.

Fede che l’amore esiste e lo si può palesemente dimostrare fin dai nostri primi 5 secondi di vita.
Fede nella speranza che a tutto c’è una spiegazione e una conseguenza, che magari sarà rivelata solo molti anni dopo, ma non importa: sarà la conferma che è stato meglio così.

Pensavo non avrei mai capito il perché di molte cose, la motivazione dietro tante scelte, il ragionamento dietro inutili frasi. E invece quando smetti di aver paura che sia tutto un rimpianto, ti accorgi di come la frase “doveva andare così” sia la più sincera tra tutte.

Doveva andare così. Dovevamo lasciare e lasciarci andare.
Dovevamo piangere e far piangere.
Dovevamo pretendere per accorgerci che non c’era altro da avere.
Dovevamo sbandare per rientrare in carreggiata.
Dovevamo vedere Parigi con la neve, per capire che eravamo noi la cosa bella, non chi ci stava accanto (che quella neve nemmeno se la ricorda).
Dovevamo vedere il loro futuro per capire che non era il caso di farne parte.

Magari non ci sarà mai un San Valentino come nei film.
Ma in realtà, noi ragazze che in fondo ancora ci crediamo, sappiamo che quelle cose che ad alcune (tanto invidiate) succedono a San Valentino, a noi succedono (o sono successe) nei momenti più impensabili e nei giorni più banali.
Abbiamo sorriso quando tutti avevano il muso, abbiamo brindato quando nessuno capiva perché, abbiamo (forse) amato quando tutti dicevano che era una follia, abbiamo vissuto quando molti altri stavano solo sopravvivendo.

Siamo quelle che non ci credono più perché in realtà non vedono l’ora di poterci credere ancora.

83d7b21135d668c52df2fffea08c1a9e

Please, vote ME!

 

 

 

Annunci

3 thoughts on “Dedicato a chi non ci crede più

  1. Pingback: Noi ragazze sole | FirstLady al Limone

  2. Pingback: Questione di feeling | FirstLady al Limone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...