Sei la migliore

Una frase dal soggetto sottinteso. Predicato nominale.
Elementare come frase.
Ma proprio come nella maggior parte delle cose, dietro al più semplice degli enunciati si nasconde il potere di un immenso significato.

Ognuno di noi dovrebbe avere il diritto di avere qualcuno che glielo ricordi.
Avremmo tutti bisogno di un momento durante la giornata in cui prendiamo consapevolezza del nostro essere esseri speciali.
Indipendentemente dal fatto di essere persone più o meno perfette, dall’essere o meno in corsa per il premio Nobel.
A prescindere da quanto siamo allineati ai nostri sogni, nonostante le frustrazioni, meritiamo tutti di allineare il nostro cuore con la consapevolezza dell’essere unici e speciali.

Essendo tecnicamente una persona sempre tesa verso un nuovo orizzonte, divorata spesso dell’eterna (e interna) lotta tra ambizione e delusione, ho imparato a violentarmi e sforzarmi di prendere il tempo di un respiro profondo per darmi letteralmente una pacca sulla spalla.

Per tutto. Non solo le imprese epiche.
Anzi, per quelle non ho ancora imparato a volermi bene come meriterei.
Per ora mi viene più facile con le piccole cose, il quotidiano.
Non che affrontare ogni giorno la nostra vita non sia in realtà una battaglia di una più grande guerra epica.

34c9de741f1319ba130c1187d2e88f02.jpg

 

 

Mr B. ha passato dieci giorni con me nella nuova grande città, ha vissuto da fedele scudiero parte dei miei duelli quotidiani, prendendosi letteralmente cura di me e lucidando la mia armatura.
E, a dirla tutta, ne avevo proprio bisogno.
Avevo bisogno di una dose di puro amore in questa mia nuova vita che mi sembra di vivere in pieno jet lag da ormai più di un mese.
Esattamente come la migliore e più attesa delle vacanze, dove tutto è stupendo ed eccitante, ma con il malessere derivato dal fuso orario di casa.
Questo è più o meno come mi sento.

L’amore in questi casi ti da una sferzata di melatonina, ti assesta.
Tra i vari benefici, troviamo anche i più basici ma vitali: trovare un pasto pronto per l’ufficio, aggiustare l’orologio del forno e sistemare il computer.
… A modo mio sto cercando anche di dire che per quanto io possa definirmi un’ex zitella autosufficiente, per alcune cose ho davvero bisogno di un uomo. Non per questioni fondamentali o vitali, sia chiaro eh. Ma comunque per alcune funzionalità base per la mia sanità mentale.

Dopo avermi aggiustato il pc, ovviamente questa mattina prima di prendere l’aereo mi ha aggiornata sullo stato avanzamento dei suoi lavori: “allora, quando accendi il portatile ora hai solo un account con cui entrare. Solo il tuo. E’ rimasta la mia foto, ma c’è il tuo nome. Ti ho dovuto re-impostare la password“.

Cioè, mi ha reimpostato l’account del pc, lasciando la sua foto e mettendo il mio nome… Già mi stavo alterando (maniaca della precisione quale sono). “… Sì, la nuova password è SEI LA MIGLIORE, e così ogni volta che accenderai il pc, penserai a me che ti ricordo quanto tu sia la migliore“.

… Servono parole da aggiungere? No. Non credo.
Se questo non è amore puro io non so come altro descriverlo.
Un gesto che vale più di una frase buttata là a caso.
Parole che nella vita nemmeno io mi sono mai detta ma che alla fine qualcuno ha avuto il coraggio di dirmi, ripetermi e insegnarmi ad accettare.
Capite perché lo amo?

Perché prima di tutto mi insegna ogni giorno ad amarmi un po di più.
La cosa sorprendente è che è lui a rendermi “migliore”.
Sapere che per lui sono la migliore mi da la grinta per sfoderare ogni giorno la spada e lottare contro mulini a vento e arpie per guadagnare anche solo un centimetro verso di lui, che è molto più che “migliore” rispetto a me.

 

 

Beautiful Fantasy Art That Deserves To Hang On A Wall:

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...